storia

chefLo chef Mimmo Messuti da quando aveva 14 anni aveva la passione per i fornelli.
Ama la sua professione e non la cambierebbe con nessun altra al mondo. Si sente fortunato a potersi dilettare tra i fornelli e preparare diversi piatti, chiedergli di preparare qualcosa di nuovo e particolare lo rende felice.
Da circa un anno Mimmo e la sua famiglia hanno realizzato il loro sogno, ossia aprire il loro ristorante:
La sosta dei golosi - e già il nome dice tutto.
La decisione è presa, la strada è ripida, ma la voglia di fare e di mettersi in gioco non manca,
anzi c'è grande grinta!
Provare per credere: fermatevi a La sosta dei golosi e non vedrete l'ora di tornarci.